FIL ROUGE | gli arbusti topiati, la lanterna e le viole

Una passeggiata nel parco di Villa Erba alla scoperta della natura

Va_Fil rouge_01

Si è appena conclusa la quinta edizione della manifestazione Orticolario svoltasi dal 4 al 6 ottobre 2013 nella scenografica cornice di Villa Erba a Cernobbio, sul Lago di Como con un’affluenza di oltre 20.000 visitatori in un fine settimana decisamente autunnale. VERDEarchitettura con Syngenta FloriPro Services e la partecipazione di importanti aziende sponsor nel settore del florovivaismo e dell’arredo per esterni, ha presentato al pubblico di Orticolario un giardino temporaneo di circa 400 mq.

FIL ROUGE

Il nostro giardino temporaneo è stato selezionato dall’organizzatore per il concorso “Giardini creativi nel Parco” insieme ad altri cinque ed è stato costruito a tempo record in meno di quattro giorni. Ecco il nostro racconto di quest’esperienza iniziata nella primavera del 2013, quando abbiamo focalizzato l’idea base del progetto, e conclusa questo autunno con la realizzazione del giardino. Il primo pensiero che abbiamo quando cominciamo ad ipotizzare uno spazio per una mostra è capire chi la visiterà e perchè. Può sembrare scontato, ma per noi è sempre molto importante stabilire un rapporto forte con chi si fermerà anche solo distrattamente in un nostro allestimento. Avendo partecipato per quattro anni come espositori ad Orticolario in diversi stand, sia nel parco che nel padiglione centrale, possiamo dire di avere una certa esperienza sulla manifestazione che riteniamo essere una delle più interessanti in Italia per il settore dell’architettura del paesaggio. Quest’anno siamo stati molto felici di aver potuto allestire un giardino in un luogo così unico e pieno di ispirazioni come il grande prato di fronte alla Villa. Fin da subito abbiamo immaginato un giardino libero, aperto sul parco, con una sorta di passeggiata da fare seguendo un’indicazione tracciata sul terreno o anche in modo più spontaneo.  Abbiamo pensato ad un giardino con interessi e stimoli a più livelli per gli adulti, per i più piccoli, per i più appassionati del mondo del giardino, o anche per chi avesse avuto solo necessità di fermarsi un istante a riposare prima di visitare un altro stand.Va_Fil rouge02

GLI ARBUSTI TOPIATI | Camminare è un’attività semplice che fa bene, è rilassante e si sposa sempre con la nostra idea di giardino. In questo senso abbiamo pensato ad un percorso a forma di spirale  lungo il quale abbiamo disposto otto piccoli giardini a pianta circolare con arbusti sempreverdi e a foglia caduca topiati in forma sferica più o meno libera a seconda dell’essenza botanica. Per ogni giardino abbiamo voluto mettere in mostra una singola varietà di arbusti associata a composizioni di graminacee di media e piccola dimensione, erbacee perenni con fioriture autunnali e cuscini di viole da collezione. Nella scelta degli arbusti che compongono i giardini abbiamo pensato di proporre alternative all’utilizzo del Buxus che sta subendo l’attacco di un parassita di origine asiatica che sta decimando la specie in tutta Europa. L’esperienza e la professionalità nella produzione e nella coltivazione di esemplari di topiarie di Cappellini Giardinieri ci ha guidato verso una selezione di varietà di Phillyrea angustifolia, Osmanthus aquifolium ‘Compacta’, Osmanthus rotundifolia, Osmanthus x burkwoodii (Osmarea e Quercus robur adatte a climi come quello del lago di Como e di esemplari di ulivi e Coprosma lucida per situazioni più mediterranee. Durante i giorni della manifestazione per chi ha visitato il giardino FIL ROUGE è stato possibile scoprire nel dettaglio e toccare con mano tutte le particolarità e l’elenco completo delle specie botaniche presenti nel giardino temporaneo.

Va_Fil rouge03 LA LANTERNA | Al centro del giardino abbiamo inserito come meta finale del percorso a spirale un giardino d’inverno progettato da noi e realizzato da L’Officina dei Giardini. La forma della serra era molto importante e volevamo che fosse evocativa e allo stesso tempo un po’ ludica, per cui abbiamo pensato ad una struttura con pianta ottagonale aperta su quattro lati e ad una forma generale dell’oggetto che ricordasse una lanterna fuori scala perfettamente illuminata nelle ore serali e notturne. Poi abbiamo verniciato tutto in sgargiante colore rosso fiamma.

Va_Fil rouge04 okLE VIOLE | All’interno della serra abbiamo presentato la nuova collezione di viole Deltini™ di Syngenta FloriPro Services. Le piccole varietà di Viola cornuta con petali in sfumature di colori bianco puro, giallo miele, rosso porpora e violetto sono state disposte in modo scenografico su supporti di differente altezza per essere osservate da vicino sia dagli adulti che dai più piccoli. Nel corso della manifestazione le viole in miniatura sono state omaggiate ai visitatori che hanno partecipato sfidando il tempo decisamente autunnale. Nella parte alta del giardino d’inverno abbiamo appeso tessuti decorativi ispirati all’autunno fatti realizzare da artigiani tessitori svedesi su design di VERDEarchitettura con materiali tutti naturali. Il tessuto è costituito da un filato di carta riciclata e le decorazioni sono frutti e bacche autunnali.

 Cappellini Giardinieri  | L’Officina dei Giardini | Syngenta FloriPro Services [Photocredit © VERDEarchitettura]

Nei prossimi post continueremo raccontandovi altri dettagli..

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...