COME NASCE UN TERRAZZO

Siamo a Milano. Dopo un lungo inverno in cui abbiamo progettato e pianificato i lavori siamo pronti per partire con il cantiere. A febbraio fa freddo e piove, ma ciò non ci impedisce di realizzare una pedana in doghe di frassino termo-trattato sotto la quale predisponiamo tutti gli impianti. Arriva marzo e spunta anche un po’ di sole. Questo ci permette di installare le strutture delle tende e i panneli in salice che rivestono le fioriere recuperate dalla vecchia gestione del terrazzo. Ad aprile la primavera è meravigliosa ed è proprio il momento giusto per la messa a dimora di tutte le piante che abbiamo selezionato nei migliori vivai.

Va_terrazzo a milano 01 copiaA maggio le giornate sono perfette per cui facciamo arrivare gli arredi modulari scelti per godersi il terrazzo in totale libertà. C’è anche il tempo adatto per portare sul terrazzo una PERSONAL RUN e iniziare ad allenarsi all’aperto con vista su una profumata parete di gelsomino, che fiorisce proprio tra maggio e giugno.

Va_terrazzo a milano 02 copiaA settembre tutte le piante son cresciute e l’effetto giardino è raggiunto. Siamo pronti per scatti fotografici seri.. guardate qui

progetto VERDEarchitettura