TERRAZZO VERDE ACQUAMARINA

vA_T acquamarina_01_titolo

I colori freschi e leggeri delle maioliche bianche e verde acquamarina sono stata la prima ispirazione. Va_T acquamarina_03

Il deck in legno naturale con doghe posate a correre era un forte desiderio dei proprietari per poter ricreare sul terrazzo la stessa piacevole sensazione di un parquet.

Va_T acquamarina_02La tenda scorrevole che ripara dal sole forte e da qualche temporale imprevisto era una necessità per aumentare il comfort del vivere all’aperto.

Va_T acquamarina_04Un tavolo al di sotto della tenda è sufficiente per una colazione all’aperto, oppure come prolungamento dello studio verso il giardino.

Va_T acquamarina_05Una selezione di graminacee e perenni a bassa manutenzione in sintonia con l’esposizione verso sud sono gli elementi essenziali di questo  semplice terrazzo all’ultimo piano di uno storico quartiere milanese.

Va_T acquamarina_06aVa_T acquamarina_06bGrazie alla ristrutturazione globale dei 40 mq esterni la sensazione che si percepisce è quella che la zona notte e lo studio si aprano magicamente verso il cielo.

Va_T acquamarina_06cEcco com’era lo stato di fatto del terrazzo al nostro primo sopralluogo per il rilievo. Va_T acquamarina_07

Così è come lo abbiamo lasciato dopo l’aperitivo di inaugurazione a luglio 2015 con i proprietari!!!

Va_T acquamarina_08Progetto del terrazzo + Photocredit © VERDEarchitettura

GREEN AND WHITE TERRACE | ENGLISH TEXT

The fresh colours of aquamarine green and white tiles, the wooden deck and a selection of natural grasses and perennials, requiring little maintenance and suitable with exposure to the south, are the essential elements of this simple terrace on the top floor of a historic district of Milan. Thanks to the global restructuring of 40 square meters outside the sensation that we perceive is that the bedroom and the study will magically open skyward.

http://www.verdearchitettura.com/en/portfolio/green-and-white-terrace/

La vacanza continua in terrazzo

Per rendere più soft il rientro in città è possibile prolungare l’effetto delle vacanze attrezzando il proprio terrazzo per trascorrere pomeriggi e serate in tutto relax trasformandolo in un luogo ancora estivo e gradevole.

Il terrazzo è l’estensione all’esterno della propria casa, una vera stanza in più a cielo aperto che a seconda della stagione si può arredare a tema. Quinte vegetali realizzate con piante rampicanti e un’esplosione di fiori violetti disposti in piccole bordure forniscono un impatto naturale che fa dimenticare ancora per un po’ l’ambiente urbano. Scegliendo per le fioriere tinte sui toni caldi giallo ocra e per i vasi grigi freddi color zinco si crea un ambiente che di giorno è ludico e pronto a diventare lo spazio per il gioco dei bimbi mentre di sera è perfetto per una cena con gli amici.

Progetto del terrazzo + Photocredit © VERDEarchitettura

Un terrazzo che non dorme mai

I mesi estivi in città sono ideali per utlizzare il proprio terrazzo rendendolo protagonista in serate fresche per aperitivi e cene con amici e famiglia. Una pedana in legno è la soluzione giusta per allestire una cucina all’aperto con barbecue e piano di lavoro in pietra naturale. Al di sotto di una pergola con profumato gelsomino rampicante abbiamo allestito una zona più intima con divani per esterni protetti sul perimetro da pannelli di salice intrecciato. Le fioriture estive hanno colori accesi e contrastano il verde dei rampicanti e degli arbusti che schermano la vista dei vicini. Per le giornate più fresche è prevista anche una zona relax con lettini che di sera possono diventare altre sedute per ospiti.

Progetto e Photocredit © VERDEarchitettura