Dal giardino al terrazzo

Il primo sopralluogo nel giardino o nel terrazzo che verrà è sempre il più importante.

In questa stagione ci capita continuamente di essere interpellati per visitare giardini in campagna da progettare e costruire ex-novo, terrazzi in città da rinnovare in modo completo, oppure per sistemazioni finali in cui la proposta di progetto che ci viene chiesta riguarda solo gli arredi, le piante, le fioriere e l’illuminazione. Ci capita di visitare spazi ormai da tempo lasciati a se stessi, con piante sopravvissute, più che curate e spesso acquistate sulla base di un innamoramento per il singolo esemplare oppure consigliate non si sa bene da chi e in base a quali riflessioni.

Non è facile, ma dobbiamo spiegare a chi ci chiama che è necessaria una riconsiderazione generale anche un po’ drastica, che a volte comporta privarsi proprio delle presenze più ingombranti. Lo scopo è quello di riconquistare lo spazio perduto e operare una tabula rasa per mettere a dimora un nuovo concetto di giardino o di terrazzo che possa soddisfare le esigenze del momento e quelle future di chi ci incarica del progetto e vivrà in quei luoghi.

Poi però ci sono casi unici e rari come quello di cui vi vogliamo raccontare, che ci sorprendono. Veniamo contattate per un progetto di uno spazio terrazzo nella provincia, un terrazzo semplice, vuoto e di piccole dimensioni, ma che ha un buon potenziale, poiché è ben esposto alla luce ed è la quinta esterna degli ambienti principali di un bell’appartamento in stile contemporaneo. Dopo aver eseguito il veloce rilievo veniamo portate dal proprietario a visitare un giardino in cui ha vissuto a lungo prima di spostarsi nell’attuale appartamento con terrazzo. Lo scopo è quello di comunicarci il tipo di piante amate e l’approccio alla dimensione della natura. Qui avviene la magia.  

Aprendo la porta di un piccolo giardino che corre tutto lungo l’abitazione abbiamo modo di osservare un susseguirsi di fioriture primaverili meravigliose, che spesso abbiamo difficoltà a far capire ai nostri clienti, che sempre più cercano semplificazione, bassa manutenzione e poche fioriture da gestire durante l’anno. Ecco alcune immagini veloci e di Pittosporum variegati, Deutzia, Peonie arbustive, Viburnum plicatum in varietà in fiore e una collezione di arbusti spoglianti e sempreverdi con fiori in primavera di grandi dimensioni e di colori chiari. 

Torneremo in questo giardino altre volte per osservare le fioriture di quelle piante che danno il loro meglio in tarda primavera e poi in estate. In questi giorni stiamo elaborando il progetto del terrazzo.. vi racconteremo il seguito. Per intanto vi auguriamo un buon proseguimento di primavera da trascorrere tutta in giardino e in terrazzo, ma ricordate di considerare nella scelta delle piante anche qualche varietà che vi possa sorprendere ogni anno con la sua dirompente energia di foglie e petali.


  Immagini (c) VERDEarchitettura

TERRAZZO VERDE ACQUAMARINA

vA_T acquamarina_01_titolo

I colori freschi e leggeri delle maioliche bianche e verde acquamarina sono stata la prima ispirazione. Va_T acquamarina_03

Il deck in legno naturale con doghe posate a correre era un forte desiderio dei proprietari per poter ricreare sul terrazzo la stessa piacevole sensazione di un parquet.

Va_T acquamarina_02La tenda scorrevole che ripara dal sole forte e da qualche temporale imprevisto era una necessità per aumentare il comfort del vivere all’aperto.

Va_T acquamarina_04Un tavolo al di sotto della tenda è sufficiente per una colazione all’aperto, oppure come prolungamento dello studio verso il giardino.

Va_T acquamarina_05Una selezione di graminacee e perenni a bassa manutenzione in sintonia con l’esposizione verso sud sono gli elementi essenziali di questo  semplice terrazzo all’ultimo piano di uno storico quartiere milanese.

Va_T acquamarina_06aVa_T acquamarina_06bGrazie alla ristrutturazione globale dei 40 mq esterni la sensazione che si percepisce è quella che la zona notte e lo studio si aprano magicamente verso il cielo.

Va_T acquamarina_06cEcco com’era lo stato di fatto del terrazzo al nostro primo sopralluogo per il rilievo. Va_T acquamarina_07

Così è come lo abbiamo lasciato dopo l’aperitivo di inaugurazione a luglio 2015 con i proprietari!!!

Va_T acquamarina_08Progetto del terrazzo + Photocredit © VERDEarchitettura

GREEN AND WHITE TERRACE | ENGLISH TEXT

The fresh colours of aquamarine green and white tiles, the wooden deck and a selection of natural grasses and perennials, requiring little maintenance and suitable with exposure to the south, are the essential elements of this simple terrace on the top floor of a historic district of Milan. Thanks to the global restructuring of 40 square meters outside the sensation that we perceive is that the bedroom and the study will magically open skyward.

http://www.verdearchitettura.com/en/portfolio/green-and-white-terrace/

TERRAZZO A MILANO | Santa Maria delle Grazie

A Milano un grande terrazzo con vista sull’abside della chiesa di Santa Maria delle Grazie

VERDEarchitettura - Terrace in Milano Italy

La sistemazione dei 150 mq è stata curata da VERDEarchitettura per la seconda volta dopo una prima realizzazione terminata nel 2005.

VERDEarchitettura - Terrace in Milano ItalyLe due pavimentazioni in teak e in gres blu grigio dividono lo spazio pranzo dalla zona relax.

VERDEarchitettura - Terrace in Milano ItalyVERDEarchitettura - Terrace in Milano Italy Le pergole e tutti i graticci sono stati realizzati su disegno, come anche le fioriere in lamiera di ferro zincato tutto rigorosamente di colore blu scuro.

VERDEarchitettura - Terrace in Milano ItalyVERDEarchitettura - Terrace in Milano Italy La scelta del verde ha privilegiato le fioriture primaverili ed inizio autunnale periodo in cui i proprietari godono maggiormente dello spazio esterno. Rose rampicanti Pierre de Ronsard e Palais Royal rivestono con generose fioriture profumate nel mese di maggio i grigliati principali con cuscini di lavande e Delphinium. Gelsomini botanici (Jasminum officinalis) salgono sui grigliati dei due lati del terrazzo.

Va_terrazzo a milano_07VERDEarchitettura - Terrace in Milano Italy Molte erbacee perenni da ombra sono state utilizzate per le parti vicino all’uscita dell’abitazione e piccoli arbusti sempreverdi con erbacee perenni da fiore sui colori giallo arancio per le fioriere delle ringhiere laterali.

VERDEarchitettura - Terrace in Milano ItalyVa_terrazzo a milano_09VERDEarchitettura - Terrace in Milano ItalyIn questo terrazzo, come desiderato dalla proprietaria appassionata di giardini e con raffinato gusto nella scelta di arredi e complementi, non manca mai una fioritura anche quando non lo vive nessuno. [Photocredit © VERDEarchitettura]

www.verdearchitettura.com

 

ENGLISH TEXT

TERRACE IN MILANO | Overlooking the apse of Santa Maria delle Grazie in Milan, the terrace of 150 square meters was renovated in 2013 by VERDEarchitettura for the second time, after a first implementation completed in 2005.The two floors, one in teak and the other one in blue/gray stoneware, divide the space from the dining area to the relax area. The pergolas and trellis were all custom-designed, as well as flower boxes galvanized iron sheet and everything is strictly in dark blue . The choice of plants favoured spring and early autumn blooming, when owners spend most of their time in the outdoor space. Climbing roses “Pierre de Ronsard” and “Palais Royal , generous with scented blooms in May, cover the trellis where you can find below pillows of lavender and delphinium. Botanical jasmine (Jasminum officinalis) climbs onto the grid of the two sides of the terrace. Many herbaceous perennials for shade have been used for the parts near the exit of the home, and small evergreen shrubs, placed together with yellow/orange blossom herbaceous perennials, are present inside the flower boxes of the side railing. On this terrace, as desired by the owner, a lady passionate for gardens and refined style in the choice of furnishings and accessories, never missing a flowering even during the winter when none of the family is using the space outside. [Photocredit © VERDEarchitettura]

http://www.verdearchitettura.com/en/

Va_terrazzo a milano_11VERDEarchitettura - Terrace in Milano ItalyVERDEarchitettura - Terrace in Milano Italy

GiardinaZÜRICH 2014 | WOHNLICH – GESELLIG – HEITER ..wie erlebst du deine Terrasse?

cartolina invito web 150

LOUNGE – CONVIVIALE – SOLARE.. tu di che terrazzo sei?

Il terrazzo non è più solamente un luogo all’aperto dove coltivare piante, ma si è trasformato nell’estensione del proprio modo di essere. Il concetto dell’abitare dall’interno si è riversato all’esterno. Con 70 mq abbiamo voluto proporre un terrazzo con una successione di ambienti concepiti come fossero differenti stanze a cielo aperto con funzioni specifiche da utilizzare in diversi momenti della giornata e che si completano l’una con l’altra. Dall’insieme degli ambienti, come in un appartamento all’esterno, il terrazzo assume un carattere preciso che esprime l’anima di chi lo abita e il suo approccio individuale alla natura. WOHNLICH (LOUNGE) | Per un approccio comodo e rilassato allo stare all’aperto, con ritmi lenti e meditativi. GESELLIG (CONVIVIALE) | Per chi ama trascorrere momenti in famiglia, organizzando feste insieme ai propri amici. HEITER (SOLARE) | Per un momento di pausa sotto il sole, in totale simbiosi con la natura.

WOHNLICH – GESELLIG – HEITER …wie erlebst du deine Terrasse?

Die Terrasse ist nicht mehr nur ein Ort im Freien, den man bepflanzen kann, sondern sie hat sich in die Erweiterung der eigenen Lebensart verwandelt. Mit 70 qm wollen wir eine Terrasse mit einer Reihe von Umgebungen vorstellen, die konzipiert wurden, als wären es verschiedene Zimmer unter freiem Himmel, mit spezifischen Funktionen, die in den unterschiedlichen Momenten des Tages genutzt werden und sich gegenseitig ergänzen. Durch das Zusammenspiel der Räumlichkeiten, wie in einer Wohnung im Freien, nimmt die Terrasse einen präzisen Charakter an, der die Seele ihrer Bewohner ausdrückt und deren individuelle Annäherung an die Natur. WOHNLICH | Für eine bequeme und entspannte Annäherung an das Leben im Freien, mit langsamere und meditative  Rhythmen. GESELLIG | Für diejenigen, die Zeit mit ihrer Familie verbringen und Partys mit ihren Freunden organisieren möchten. HEITER | Für eine Entspannungspause in der Sonne, in kompletter Symbiose mit der Natur.

Showgarten:  ETHIMO IT, SCHUBIGER CH, VERDEarchitettura IT

Konzept und Projekt:  VERDEarchitettura IT

Giardina | 12. bis 16. März 2014 | Messe Zürich

Halle 3 – Stand D 15