Viole rosse per te

Va_15-01-22_viole rosse per te_01_IMP

Fuori fa freddo ed è anche molto umido. Siamo in inverno e cioè in quel momento dell’anno in cui il tempo sembra essersi fermato e sembra impossibile pensare a calde giornate da trascorre all’aria aperta in giardino. Noi però abbiamo il giardino sempre nella nostra testa, anche a gennaio. Approfittando di una rara giornata di sole invernale siamo andate per vivai alla ricerca di un’idea precisa di piante. L’esigenza era quella di realizzare una piccola bordura invernale fiorita in attesa di sbizzarrirci poi con tutte le piantine della primavera. L’abbinamento di piante perenni con piante stagionali è sempre la soluzione migliore e dopo tanti giri a vuoto siamo finalmente approdate ad una piccola oasi di fioriture, quasi un tempio delle viole. Perderci tra i petali di velluto profumati e colorati di tutta la collezione di viole e violette che ci troviamo a portata di mano sui banconi delle serre fredde è un piacere e così torniamo felici nel nostro studio con una selezione di vasetti pieni di varietà sufficienti per la campionatura che abbiamo in mente di fare. L’accostamento che ci ispira di più e che vi presentiamo è molto semplice e facile da realizzare. Va_15-01-22_viole rosse per te_02_IMP

L’impatto decorativo è affidato a due colori, il bianco candido dei petali degli ellebori e il rosso intenso delle viole. In questi giorni così grigi e plumbei sentiamo il bisogno di un colore caldo che non ti aspetteresti di trovare quando all’esterno ci sono delle temperature così basse. Le viole, nonostante il loro aspetto fragile e delicato, si rivelano invece molto resistenti anche quando fuori fa freddo. Per esaltare il colore rosso dei petali delle viole abbiamo pensato a dei semplici ellebori (piante perenni) con le foglie sempreverdi dall’aspetto rustico di colore verde scuro e i fiori bianchi. Ecco pronta la prima proposta che si integrerà poi con piccoli arbusti o graminacee a seconda delle fioriere in cui metteremo a dimora la bordura.

Va_15-01-22_viole rosse per te_03_IMP

E se il rosso non è proprio il vostro colore preferito ed amate le viole sulle tonalità dell’azzurro eccovi qualche alternativa per impreziosire i vostri balconi, terrazzi e giardini

Va_15-01-22_viole rosse per te_04_IMP

 

PLANT LIST

* Helleborus ‘Christmas Carol’ | * Viola Delta ‘Pure Red’ | * Viola Delta ‘Marina’ | *Viola Delta ‘Lavender Surprise’ | * Viola Delta ‘Beaconsfields

Le viole utilizzate per questa campionatura appartengono al vasto catalogo di viole Do it Delta – FloriPro Services.

FIL ROUGE | le erbacee perenni

Una nuova collezione di Echinacee e Rudbeckie per gli amanti dei colori caldi autunnali

Va_echinacea_01w

In giardino quando è autunno e le giornate diventano più corte tutti i colori delle piante si fondono nei verdi, marroni e grigi. Un buon espediente per ravvivare un momento dell’anno in cui le ore all’aperto sono contate e ricordarsi che là fuori c’è ancora un giardino che può regalare emozioni è mettere a dimora un po’ di erbacee perenni con fioriture di colori accesi. Molto semplici, rustiche e con grande fiore a forma margherita le Echinacee sono una tipologia di erbacee perenni che amiamo particolarmente. Hanno un’ottima resa in bordure assolate di giardini da vivere tutto l’anno. Dopo aver utilizzato in molti progetti di giardini e terrazzi le classiche E. purpurea con petali di colore rosa, violetto etc. abbiamo voluto provare con alcune varietà meno conosciute, ma di cui ci siamo subito innamorate. Per il progetto del giardino FIL ROUGE che abbiamo allestito a Villa Erba eravamo alla ricerca di sfumature di colori sul giallo arancio e rosso e così abbiamo impiegato in grande quantità Echinacea ‘Cheyenne Spirit’. Si tratta di una varietà ibrida di Echinacea che viene riprodotta da seme per cui non c’è stabilità sul colore e la bellezza di questa erbacea perenne è proprio che nascono piante con fiori di colori uno differente dall’altro, ma che se utilizzati in abbondanza formano una palette di colori veramente interessante. I petali sono lunghi e stretti e di vivaci sfumature di arancio, rosso rosa, giallo, viola e crema che circondano la parte centrale del fiore di forma conica e di colore marrone. In inglese il nome comune è  infatti Coneflower.

Va_echinacea_03_w Va_echinacea_04_wVa_echinacea_05_wPer rendere più caldi i colori della bordura abbiamo associato le Echinacee ad alcune varietà di Rudbeckia  con petali di colore giallo zafferano contastati dal centro del fiore di colore bronzo-marrone. Per la fornitura ci siamo rivolti a Zanelli un vivaio specializzato nella produzione di piante perenni un po’ speciali. Siamo andate fare una visita alle loro serre per scegliere personalmente e siamo rimaste molto impressionate dalla bellezza e qualità di tutte le piante che stavano preparando per le fiere autunnali e primaverili.

Va_rudbeckia_fulgida_Goldsturm_03_wVa_rudbeckia__02_Rustic Dwarf_wVa_rudbeckia_Henry_Eliers_01_w

Elenco perenni autunnali per una bordura dai colori solari : Echinacea ‘Cheyenne Spirit’ | Echinacea ‘ Now Cheesier’ | Echinacea purpurea ‘Hot Papaya’ | Rudbeckia fulgida ‘Goldsturm’ | Rudbeckia hirta ‘Rustic Dwarf’ | Rudbeckia subtomentosa ‘Henry Eilers’

Vivaio Zanelli – Montichiari (BS)

[Photocredit © VERDEarchitettura]

 

Ellebori, promesse di primavera

Quest’anno la primavera sembra non arrivare mai. Siamo ancora in inverno, ma con la testa già nella prossima pagina del calendario. In attesa della nuova stagione abbiamo deciso di dedicare qualche minuto ad un grande classico del giardino invernale che allieta con la sua bella fioritura le brevi giornate in cui il nostro giardino lo gustiamo per lo più da una finestra.

foto02

Se durante le calde stagioni dell’anno ci si dimentica quasi della loro esistenza, all’inizio dell’inverno è bene dedicare una giornata per preparare gli ellebori alla fioritura togliendo le foglie vecchie e concimando il terreno dopo aver rimosso le eventuali infestanti. Gli ellebori sono erbacee perenni sempreverdi con grosse foglie coriacee di colore verde scuro spesso tendenti al grigio che fioriscono all’inizio dell’inverno. I fiori sono di grosse dimensioni, durano per molti giorni e ravvivano le bordure all’ombra. I colori dei fiori sono bianco puro per Helleborus niger con  la presenza talvolta di velature al centro di una tinta verde mela. Le varietà di Helleborus orientalis presentano invece petali di colore rosa pallido e sono spesso picchettati da pigmenti di tonalità rosa più intenso fino ad un colore violaceo. elleboro 01foto03

Gli ellebori possono esse utilizzati nei giardini o sui terrazzi in modi diversi. Sono adatti a creare cuscini fioriti al di sotto di un’alberatura e possono anche rafforzare l’ombra al piede di una Clematis. Sono interessanti da mettere a dimora lungo percorsi per poterli vedere nella quotidianità, magari anche nei giorni in cui la loro sorprendente fioritura spunta fuori da un’abbondante nevicata. Il nostro consiglio è di coltivarne in abbondanza e utilizzarli come fiori da taglio così da ispirare composizioni fresche anche nella stagione invernale per la decorazione della casa o per qualche regalo.

Photocredit © VERDEarchitettura

Il giardino per la famiglia @ ORTICOLARIO 2012

Per l’edizione di Orticolario 2012 VERDEarchitettura,  in collaborazione con FloriProServices  , presenta “Il giardino per la famiglia” progettando ed allestendo due spazi ad alto contenuto di fiori, colori e fantasia.

Nel Parco di Villa Erba (stand 8) abbiamo ricreato una stanza giardino pensata per i più piccoli che saranno i veri padroni di casa. All’interno del Padiglione Centrale (stand E) troverete una zona relax in cui prendersi una breve pausa con tutta la famiglia circondati dai colori di una selezione di viole da collezione e cullati dalla leggerezza delle piante graminacee autunnali.

Con la collaborazione di: AL26.98 | Beria Parquet | Cote’ Jardin | Ethimo | FlorioTende | RG di Giorgio Cominardi | Tavar | Teraplast

CONCEPT & DESIGN by VERDEarchitettura

Giardino d’inverno

Passeggiando sul percorso di una vecchia ferrovia dismessa prendiamo ispirazione dalla natura alla ricerca di nuovi colori e textures

Sono passati ormai una ventina d’anni da quando i binari abbandonati e i ponti aerei di una vecchia linea ferroviaria nel pieno centro di Parigi sono diventati un parco urbano lineare molto curato dal punto di vista dell’impianto a verde tanto da essere interessante in tutte le stagioni compresa quella invernale. In una domenica mattina d’inverno fredda e poco luminosa graminacee ornamentali, rampicanti ed arbusti sempreverdi suggeriscono una palette di colori con gradazioni di tinte tenui e pennellate dai toni intensi. Le foglie vellutate al tatto  del Senecio greyi hanno una gradazione scura di grigio turchese con contorni madreperla, i petali del gelsomino invernale Jasminum nudiflorum sono giallo acidulo. Le spighe ondeggianti del Pennisetum hanno sfumature di beige chiarissimo che si stagliano sullo sfondo rosso intenso delle bacche di un Ilex aquifolium. Questi ed altri sono i suggerimenti che la natura regala…. basta solo fermarsi e lasciarsi ispirare.

Promenade plantèe | Paris 12eme


[Photocredit © VERDEarchitettura]