armonia | TISANA rilassante

Dicembre è sicuramente uno dei mesi più impegnativi, ma anche più emozionanti di tutto l’anno. Noi abbiamo deciso che lo affronteremo con ‘Armonia’. 

xx_foto09_ok

L’inverno sta arrivando e secondo noi è il momento giusto per staccare la spina e riempire le giornate con riposo e relax. Cosa c’è di meglio che affrontare il cambiamento di stagione preparando un infuso con erbe e fiori del nostro giardino. Ecco gli ingredienti che abbiamo selezionato per la ricetta della nostra tisana calmante e antistress.

02_armonia

BIANCOSPINO * Crataegus oxiacantha | foglie e fiori

E’ certamente uno degli arbusti decorativi più conosciuti per la bellezza della sua fioritura bianca e generosa nel periodo primaverile. Pochi sanno che i suoi frutti commestibili in passato venivano usati per realizzare preparazioni alimentari, in particolare marmellate e gelatine. La spinosità dei suoi rami lo rendono un arbusto adatto a creare siepi impenetrabili. In erboristeria le sue foglie e i suoi fiori hanno invece proprietà sedative che lo rendono un aiuto molto efficace per gli stati di ansia in quanto esercita un effetto cardiotonico cioè di regolazione della frequenza cardiaca a cui si aggiunge un effetto di controllo delle aritmie cardiache o delle palpitazioni.

TIGLIO * Tilia cordata | fiori e brattee

I fiori dell’albero di tiglio annunciano la piena primavera con il loro profumo dolcissimo e inconfondibile. I fiori e le foglie hanno un’azione sedativa leggera, contribuiscono a fornire un gusto gradevole alle tisane calmanti e a realizzare tisane leggere e profumate.

ESCOLZIA * Eschscholtia californica | foglie

Detto anche papavero della California è una bellissima erbacea perenne molto rustica originaria degli Stati Uniti in cui cresce nei deserti in modo spontanea. In Europa si adatta molto bene ai climi delle regioni meridionali ed è utilizzata come pianta ornamentale per la particolarità dei suoi fiori di un bellissimo colore arancione. E’ un’erbacea perenne appartenente alla famiglia delle papaveracee con spiccate proprietà sedative sul sistema nervoso centrale e persino analgesiche, efficace contro i dolori da emicrania.

MELISSA * Melissa officinalis | foglie e sommità fiorite

A prima vista la si può confondere con la menta ma basta strofinare leggermente le foglie per accorgersi dell’errore perché la melissa emana un inconfondibile profumo di limone. Ha moltissime proprietà fitoterapiche ma è soprattutto impiegata nel trattamento dell’insonnia e degli stati d’ansia accompagnati da palpitazioni. Da non assumere insieme alla passiflora e all’iperico.

VERBENA * Verbena officinalis | foglie

La verbena è una delle piante, definite galattogoghe, che in medicina popolare trovano applicazione per favorire la lattazione; attualmente però è usata in decotto per le sue blande proprietà toniche, antispasmodiche, febbrifughe ed anti infiammatorie.

PAPAVERO * Papaver rhoeas  | fiori

Pianta erbacea perenne molto bella e facile da riconoscere in primavera nei campi, nei terreni incolti dove non siano stati usati pesticidi o più facilmente lungo i bordi delle strade. Bisogna ricordare infatti che il papavero è una vera e propria erba infestante che colonizza vaste superfici spargendo intorno i suoi minuscoli e numerosissimi semi e spesso la si trova nello stesso habitat in cui cresce spontanea la camomilla. Di questa pianta si usa una punta di cucchiaio di fiore essiccato per realizzare tisane con proprietà calmanti e addirittura sedativa. Risolve anche stati di tosse persistente.

01_armonia

Ricetta per 100 gr di ARMONIA tisana rilassante’
30 gr BIANCOSPINO
30 gr TIGLIO
10 gr ESCOLZIA
20 gr MELISSA
5 gr PAPAVERO
5 gr VERBENA

Riposarsi sulle parole

nel giardino della collezione Peggy Guggenheim a Venezia

Alte siepi di arbusti sempreverdi e morbidi cuscini di erbacee perenni disposte con ordine avvolgono i giardini della Collezione Peggy Guggenheim a Venezia.

peggy_01peggy_02peggy_04

Jean Arp, Anthony Caro, Eduardo Chillida, Pericle Fazzini, Barry Flanagan, Alberto Giacometti, Rosalda Gilardi, Barbara Hepworth, Jenny Holzer, Anish Kapoor, Ellsworth Kelly, Fritz Koenig, Sol LeWitt, Marino Marini, Mario Merz, Luciano Minguzzi, Mirko, Henry Moore, Maurizio Nannucci, Isamu Noguchi , Yoko Ono, Mimmo Paladino, Germaine Richier, David Smith, Takis sono gli artisti che con le loro sculture ed installazioni popolano in modo discreto piccoli giardini meditativi,  collegati da una pavimentazione in pietra  naturale che, come un macro tessuto dai motivi geometrici, unisce e allo stesso tempo definisce gli spazi e i passaggi.

peggy_05

Per fermarsi a riposare un istante l’artista Jenny Holzer ha concepito una panca lineare in pietra d’Istria sulla quale ci si potrebbe perdere un po’ di tempo lasciandosi ispirare dalle sue parole incise sulla seduta.

peggy_bench 01peggy_bench 02peggy_bench 03

PEGGY GUGGENHEIM COLLECTION, Venezia IT

Photocredit © VERDEarchitettura

Colazione in terrazzo

E’ arrivata la stagione calda ed è ora di apparecchiare fuori per una bella colazione sul terrazzo.

Anche su uno spazio piccolo è possibile ricreare una stanza all’aperto per trascorrere momenti unici a contatto con la natura dimenticando quasi di vivere in città. Allestire una tavola in tema primaverile estivo è molto semplice, noi abbiamo scelto una tovaglia a base bianca con motivi floreali stilizzati giocando sui toni vivaci del verde e del blu. Piatti, posate e bicchieri  hanno ognuno un colore differente messo in risalto dalle decorazioni floreali realizzate per un’occasione particolare del proprietario. I fiori sono dappertutto. Oltre a quelli presenti nelle fioriere che resistono tutto l’anno, ne abbiamo inseriti anche sospesi sopra la tavola per enfatizzare l’effetto giardino.

Tutto il terrazzo è stato ristrutturato scegliendo un nuovo pavimento in legno, fioriere in metallo di colore azzurro come il cielo, fioriere in legno, tende scorrevoli per proteggersi dal sole e strutture per far crescere glicini e gelsomini profumati. La tavola è pronta, rimane solo da scegliere un menu fresco, leggero e facile da preparare!

[Photocredit VERDEarchitettura]